Small arms: Italia seconda nell'export di armi leggere, ma poco trasparente

Il commercio mondiale legale di "armi piccole e leggere" (small arms and light weapons) è aumentato del 28% tra il 2000 ed il 2006 con un incremento pari a 653 milioni di dollari che portano il valore complessivo a 2,97 miliardi di dollari: lo si apprende dal Rapporto annuale 'Small Arms Survey 2009' presentato nei giorni scorsi a Ginevra di cui Unimondo analizza in anteprima in Italia i dati salienti.

leggi l'articolo di Giorgio Beretta

Disarmo:

Anno di pubblicazione della Notizia: