L’Italia nel 2009 ha inviato 11mila Beretta semiautomatici al regime di Gheddafi

“E’ accertato. Il governo Berlusconi nel 2009 ha autorizzato l’invio a Gheddafi di oltre 11mila tra pistole e fucili semi-automatici di alta precisione e di tipo quasi militare della ditta Beretta decidendo poi di non segnalarlo all’Unione europea”. Lo riportano Rete Italiana per il Disarmo e Tavola della Pace che affermano di aver ottenuto i documenti di esportazione e presa in carico da parte dei funzionari del regime di Gheddafi delle armi transitate per Malta. Le due reti stigmatizzano come “grave e irresponsabile” la condotta dei ministri Frattini e Maroni e le “reiterate falsità” di La Russa sul tema delle forniture militari italiane a Gheddafi. Ecco la ricostruzione della vicenda....continua qui

(le immagini da Wikipedia)

Anno di pubblicazione della Notizia: