Riparte la mobilitazione sull'export di armi italiane

Dalla due giorni di iniziative organizzate a Roma da Fondazione Culturale Responsabilità Etica (FCRE), Rete Italiana Disarmo (RID) e Sbilanciamoci una rinnovata volontà di azione per riattivare l’opinione pubblica sulle spese militari e ripristinare un rigoroso controllo sul commercio di armi in Italia.

Leggi il Comunicato Stampa sul sito di Rete Disarmo

 

Per approfondire: 

Comunicato di Rete Disarmo: "Basta armi italiane a regimi repressivi e in conflitti" (24 giugno 2016)

Convegno "Le armi Italiane nel mondo: destinazioni pericolose o rispetto della legge?" (13 luglio 2016)
 

Fascia promotori - Le armi Italiane nel mondo: destinazioni pericolose o rispetto della legge?

 

Anno di pubblicazione della Notizia: